Italiano Arpamed s.r.l. - ATC 330 - Cenni Teorici CENNI TEORICI ATC 330

Il crescente interesse verso gli aspetti energetici degli organismi viventi, e degli alimenti di maggior consumo, ha spinto a trovare un modo scientifico e riproducibile, per misurare la vitalità dell’uomo e degli alimenti che utilizza.

Equilibrio

acido-base

 

Stress ossidativo

 

Conducibilità

elettrica

La metodica ATC330 si propone quindi, oltre a quanto già conosciuto ed utilizzato nella pratica medica, come un nuovo ed affidabile sistema per la misurazione dei parametri elettrochimici dei fluidi del corpo umano, che permettono di determinare l’equilibrio dell’ambiente entro il quale sono immerse le cellule del nostro corpo, definito anche “Terreno Cellulare”, dal cui equilibrio energetico dipendono i metabolismi cellulari responsabili del benessere della persona o predittivi di eventuali squilibri che possono portare all’instaurarsi di alcune patologie.

I valori elettrochimici riferiti all’equilibrio acido-base, allo stress ossidativo ed alla concentrazione in ioni dei principali fluidi del corpo sono usati per valutare il “Terreno Cellulare” che condiziona la vitalità delle cellule, i loro metabolismi e comunicazione attraverso segnali chimici ed elettromagnetici, alla base del benessere dell’individuo e di grande importanza per la prevenzione delle malattie o per una loro più rapida risoluzione, dando al professionista un ulteriore valido ed oggettivo approccio nella scelta e nella valutazione dell’efficacia del trattamento consigliato.

Nel caso di malattia già in atto, un corretto riequilibrio del “Terreno” potrebbe facilitare una sua più rapida risoluzione. Utile è anche la possibilità di ripetere un generico esame prima e dopo una specifica terapia o modifica dello stile di vita, al fine di valutarne gli effetti energetici indotti sull’organismo.

Tale tecnica è molto semplice, rapida e allo stesso tempo estremamente affidabile, collocando la Bioelettronica ATC330 nell’area del benessere e della medicina preclinica.
Rispetto agli altri sistemi diagnostici già noti, si pone come un grande anello di congiunzione fra l’approccio medico clinico-diagnostico e quello energetico, potendo di fatto misurare scientificamente gli equilibri energetici dell’organismo, mai indagati in altro modo, permettendo una indagine più approfondita delle cause ultime di molti disturbi e problemi.

Il sistema ATC330 è pertanto, ad oggi, l’unico strumento in grado di fornire una valutazione oggettiva, dotata dei criteri di scientificità e riproducibilità secondo i canoni tradizionali, di aspetti energetici, sempre più apprezzati dal pubblico e dagli utenti finali ed utile al fine di rilevare se esiste una particolare vulnerabilità o se è in corso una tendenza verso specifici squilibri.

Arpamed s.r.l. - ATC 330 - Cenni Teorici
Arpamed s.r.l. - ATC 330 - Cenni Teorici
Arpamed s.r.l. - ATC 330 - Cenni Teorici